Perin, il portiere funambolo che imita El Shaarawy

Perin, il portiere funambolo che imita El Shaarawy

Il rapporto tra Genoa e Padova continuerà, sulla scia del meraviglioso exploit di El Shaarawy. Naturale che adesso siano in molti a chiedersi chi possa essere il nuovo Faraone, ovvero il prossimo giovane talento rossoblu che esploderà con la maglia biancoscudata. In un primo momento Preziosi aveva consigliato il baby fenomeno della Primavera Masahudu Alhassan, sembrava il maggiore indiziato, ma forse è ancora troppo acerbo. Poi si è parlato di Jelenic, Lazarevic, Hallenius e Perin. E… se fosse proprio il portiere l’erede di El Shaarawy? Sembra fantascienza, se non altro per il ruolo completamente differente. Invece non tutti sanno che Perin con i piedi non se la cava per niente male. Anzi. A ottobre le telecamere di Mediaset lo immortalorono alle prese con un incredibile palleggio, che farebbe impallidire lo stesso Faraone: Perin mastica il chewing-gum, poi all’improvviso lo sputa. Sembra un gesto piuttosto consueto, invece il giovane portiere lo calcia alzandolo a campanile, un paio di palleggi e poi, al volo, di nuovo in bocca. Dicono che Perin sia un portiere funambolo, che non si sente troppo ingabbiato dal ruolo che ricopre e che anzi, quando può, ama mettere in luce la sua tecnica, piuttosto insolita per un numero uno. Prova ne è che, molto probabilmente, a Padova sceglierà il numero 92…

Guarda il video:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy