Poloni sulle dichiarazioni di Gervasoni: “Estraneo ai fatti”

Poloni sulle dichiarazioni di Gervasoni: “Estraneo ai fatti”

La reazione di Mirco Poloni, chiamato in causa da Carlo Gervasoni nell’ambito del calcioscommesse (“Il Padova comprò la partita nei confronti dei giocatori dell’Albinoleffe. Lo seppi da Carobbio il quale lo apprese a sua volta da Poloni”), è affidata a una nota del suo legale, Danilo Buongiorno. L’ex bandiera seriana, attualmente alla guida della Primavera dopo la “promozione” di Alessio Pala, ha ribadito “la propria assoluta estraneità all’inchiesta”. “Gli articoli apparsi in data odierna su alcune testate giornalistiche – si legge sull’Ansa – riportano notizie e fatti inveritieri addossando in maniera illegittima responsabilita’ che non sono in alcun modo riconducibili al signor Mirco Poloni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy