Rispoli: “Classifica ridicola rispetto al nostro valore”

Rispoli: “Classifica ridicola rispetto al nostro valore”

Rispoli in conferenza stampa da Bresseo: “Col Sassuolo abbiamo fatto una buona gara, abbiamo giocato alla pari anche se la classifica non è bellissima. È un punto che non ci serve ma che dimostra che abbiamo giocato a mille all’ora e che abbiamo messo un difficoltà la capolista. Io cerco sempre di dare il massimo, nel girone di andata non sono riuscito ad esprimermi come volevo e son stato accantonato dopo 5 giornate ma nel girone di ritorno credo di essere riuscito a dimostrare qualcosa. Il futuro? Sono del Parma e vedremo che intenzioni hanno nei miei confronti. Per la squadra che siamo questa posizione di classifica credo sia ridicola. Potevamo fare molto di più, ma ci è mancata la continuità. È un peccato perché noi dovevamo stare dentro ai playoff, quindi c’è rammarico. Sappiamo però di aver dato tutto e di essere stati falcidiati dagli infortuni che sicuramente hanno penalizzato. Se non avessimo perso quelle 5 partite saremmo a parlare di tutt’altro campionato. Chiudere bene la stagione è un nostro dovere, lo dobbiamo al presidente, siamo pagati per questo. Pea? È benvoluto da tutti. Sarà la Società a decidere che fare.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy