SABATINI: UNA PARTITA DA GIOCARE COL CUORE

SABATINI: UNA PARTITA DA GIOCARE COL CUORE

“Non vedo l’ora arrivi questa partita” esordisce oggi pomeriggio a Bresseo Carlo Sabatini. È palese che il tecnico perugino non stia nella pelle all’idea di sedersi di nuovo sulla panchina dell’Euganeo. “Farò le scelte più equilibrate possibili e mi aspetto dai ragazzi grande determinazione e la voglia di fare l’impresa”.

Alla domanda d’obbligo su chi sarà il portiere titolare Sabatini risponde: “Sono due ottimi portieri, la scelta non è così problematica”. Per la scelta del rigorista però qualche dubbio c’è. Infatti il mister ha confessato di non aver ancora scelto chi sarà il prossimo incaricato dal dischetto poiché non ha ancora valutato le condizioni dei ragazzi essendo tornato da solo 24 ore.

In merito alla partita col Lecce l’allenatore biancoscudato non si spende in lunghi discorsi, ma fa sapere che la formazione sarà top secret e che sarà una sfida da interpretare con grande cuore. Partite scontate non ce ne sono mai, ce la giocheremo.

Infine un pensiero ai tifosi: “So che ho delle colpe da espiare con i tifosi, perchè mi sento responsabile di quel periodo nero. E questo per me è lo stimolo più grande. Voglio farli ricredere e salvare questa squadra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy