Sala stampa, Calori: “Non si può perdere così, ingenuità  allucinante”

Sala stampa, Calori: “Non si può perdere così, ingenuità  allucinante”

Commenta per primo!

Calori nella sala stampa di Bergamo è stato bersagliato di domande, com’erqa inevitabile che fosse poichè c’è più di qualcosa da chiarire.

“Non si può perdere così, abbiamo commesso un’ingenuità allucinante. Nel complesso è stata una partita senza grandi occasioni, in un terreno non ottimo, e l’abbiamo pagata molto cara.”

Si ridimensionano gli obiettivi stagionali?

“Assolutamente no. Ma si perde terreno. E c’è molta rabbia perchè le qualità ci sono.”

A inizio stagione vedevamo un Padova brillante, divertente che costruiva gioco. Cos’è successo?

“Le tante assenze ci hanno punito. Non è un alibi ma giocatori come Succi e Di Gennaro che fanno gioco mancano eccome. Dobbiamo aspettare che i nuovi si inseriscano al meglio e ritrovare il bandolo della matassa. Oggi si è visto molto fraseggio, tanti falli e poco gioco. La partita si era incanalata male e non siamo riusciti a raddrizzarla. L’Albinoleffe è una squadra che ti aspetta e non ti dà spazi e noi abbiamo spinto poco rispetto al solito. Il salto di qualità va fatto, ma non a parole. Cerchiamo di diventare grandi. FArne un dramma ora mi sembrerebbe esagerato.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy