Sala stampa Empoli-Padova. Santacroce: “Fa rabbia perdere senza essere messi sotto”. Marcolin: “Martedì sarà  una finale di Champions League”

Sala stampa Empoli-Padova. Santacroce: “Fa rabbia perdere senza essere messi sotto”. Marcolin: “Martedì sarà  una finale di Champions League”

Commenta per primo!

Maurizio Sarri: La classifica adesso non conta niente, dobbiamo pensare agli obiettivi della società ovvero la salvezza. Per adesso pensiamo a quello e lanciare i nostri giovani, il resto lo vediamo a campionato in corso. Abbiamo faticato perché ci siamo trovati sotto in un momento di studio della partita, il Padova è una buona squadra, la classifica è bugiarda.

Santacroce (dif. Padova): Siamo amareggiati, continuiamo a fare buone partite. Dobbiamo essere magari i meno belli e più concreti. Crollo fisico? Ci alleniamo per arrivare pronti per la partita, non credo sia giusto parlare di condizione. Siamo inesperti forse, è un momento in cui veniamo puniti al minimo errore. Perdiamo le partite, senza essere messi sotto, è questo che fa rabbia.

Marcolin (all. Padova): Non abbiamo i 90 minuti, abbiamo visto però un’ora di grande partita. Abbiamo avuto diverse palle gol, riusciamo a correggere poco in corsa perché certe sostituzioni sono obbligate, per crampi o altro. Il nostro difetto al momento è la tenuta fisica e la poca concretezza. Martedì per noi sarà una finale di Champions League. Contestazione? La gente giudica quel che vede in campo, obiettivamente non possiamo dire nulla, conta poco parlare di malasorte. Rimango convinto che questa squadra può fare benissimo.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy