Sala stampa, le dichiarazioni dei protagonisti. Cestaro: “Risultato che ci sta stretto”

Sala stampa, le dichiarazioni dei protagonisti. Cestaro: “Risultato che ci sta stretto”

Commenta per primo!

Le dichiarazioni del presidente del Padova Cestaro, dell’allenatore della Samp Iachini, di Bovo e Pelizzoli al termine di Padova-Sampdoria. 

Cestaro: La Samp doveva sistemare alcune cose, è venuta qui per fare punti. A noi sta un po’ stretto questo risultato. Baraldi? E’ arrivato a Padova per reperire soci importanti, dobbiamo prima preparare una documentazione perfetta in modo da invogliare potenziali investitori a venire qui visto che fino adesso evidentemente non e’ successo. Mi e’ stato suggerito da alcuni direttori di banca amici. il suo comoito ripeto e’ quello di allacciare contatti con l’esterno per rinforzare l’organico. Lavorerà anche per l’Unicomm. Il mercato? Per adesso è ancora tutto fermo abbiamo alcune trattative che per adesso non si sbloccano, domani già o lunedì proverò a parlare con Foschi Cacia? Resta se si mette a fare le sue cose, uno che scende in campo ci va per fare il suo lavoro. Chi resta a Padova deve dimostrare che ha la volontà di conquistarsi il posto. Tra domani e lunedì ci incontriamo con Foschi e faremo il piano di mercato.

Iachini: Il Padova? E’ forte, lavora insieme dallo scorso anno, ma noi siamo stati più cinici e determinati. L’episodio di Genova è chiuso, ma non mi posso scusare nei confronti di chi mi ha accusato di tutto a me e alla mia famiglia per una partita. Io sono stato sempre onesto sul campo e non accetto di apostrofare. Quella era una battuta, c’è rammarico perché sono educato e non mi aspettavo una reazione del genere. I giovani? Li vedo lavorare tutta la settimana, so quanto valgono. Non faccio una questione di età, è la squadra che deve scendere in campo con una mentalità importante. Tutto il gruppo sta lavorando alla grande, il gruppo è compatto per conseguire un determinato volere, risalendo la classifica gara dopo gara. Le contestazioni? Finché sono pacifiche ci stanno. Vogliamo recuperare il rapporto coi tifosi, anche questo è il mio compito. Questa è la prima vittoria della mia gestione. Strada facendo abbiamo perso alcuni giocatori importanti e il recupero di gente come Gastaldello e Pozzi mi fanno ben sperare.

Bovo: L’espulsione e’ stata unpo’ esagerata secondo me, il fallo su di me era grossolano e pensavo che venisse sanzionato. Per questo ho protestato. Poi ho usato gli apostrofi del caso e l’arbitro ha estratto il rosso. Sono molto rammaricato perché in parità numerica sono certo che avremmo raggiunto il pareggio. A Reggio dobbiamo ripartire dalla prestazione di Ascoli e rimanere concentrati. Il gol? Ne sono felice peccato che non sia servito! Comunque lo deddico a mia moglie Marianna.

Pelizzoli: Vedi video

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy