Sala stampa: le dichiarazioni di Pea, Salvatori, Legati e Viviani

Sala stampa: le dichiarazioni di Pea, Salvatori, Legati e Viviani

Fulvio Pea: “E’ stata davvero una gran bella giornata, abbiamo vissuto un clima unico, siamo stati coinvolti al massimo in questa festa. Questa è stata la giornata di chi ha vissuto certe atmosfere in passato, non la nostra. Da parte nostra abbiamo cercato solo di onorare al meglio l’impegno. Credo che questo entusiasmo possa divenire un’arma in più per noi in questa preparazione, come lo era anni fa durante il campionato per il Padova che giocava qui. Assenti? Osuji, Babacar e Portin, che ha goduto di un permesso per alcuni problemi fisici in corso di valutazione. Viviani interno di centrocampo e Nwankwo centrale? Penso che Federico possa dare un contributo importante in un ruolo leggermente più avanzato in cui può andare al tiro da fuori area. Milanetto? Si sta allenando con professionalità e impegno, nonostante l’età ho trovato un ottimo professionista e sempre pronto ad aiutare i compagni. È un giocatore importante per il momento per noi, con me non ha parlato del fatto che è indagato dalla Procura di Genova”.

Fabrizio Salvatori: “Ancora può succedere di tutto, qualcuno che magari non è titolare potrebbe chiedere di essere ceduto”.

Elia Legati: “Direi che possiamo essere soddisfatti di quello che abbiamo fatto, è stata una bella giornata e anche la prestazione è stata all’altezza. Ho visto tanti bravi giovani che hanno dato un contributo importante. Vogliamo riscattare una stagione deludente, penso ci siano tutte le carte in regola per fare una buona stagione. Pea? E’ un allenatore diverso dagli altri avuti in precedenza. Stiamo lavorando e cercando di capire quello che vuole. La difesa a tre, se fatta bene, può dare molti vantaggi”.

Federico Viviani: “Sappiamo che questo stadio per i padovani è un mito, noi oggi eravamo molto contenti di giocare qui. Io ho vissuto le atmosfere dell’Olimpico, per cui so cosa significa giocare in uno stadio che è una bolgia. Abbiamo vissuto una bellissima festa, cominciare così direi che è il modo migliore di prepararsi a una grande stagione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy