Sala stampa Padova-Palermo: le dichiarazioni di Marcolin, Gattuso, Secco, Perna e Di Gennaro

Sala stampa Padova-Palermo: le dichiarazioni di Marcolin, Gattuso, Secco, Perna e Di Gennaro

Commenta per primo!

A breve le dichiarazioni dalla sala stampa, per il post-partita di Padova-Palermo. Sulla nostra pagina facebook (clicca qui) le foto in tempo reale.

Alessio Secco (ds del Padova): Partita decisa dagli episodi, avete visto che non meritavamo questo risultato. Io voglio fare i complimenti ai giocatori, sembra un paradosso. Il rigore? Una cosa talmente grossa che non voglio neanche commentare. Se il Padova giocherà così le prossime partite non ci saranno problemi. Trevisan? Si é bloccata la schiena, non ho al momento notizie più precise. Loro hanno tirato in porta all’inizio solo in occasione del gol. Guardate quante occasioni ha avuto il Padova. 

Gennaro Gattuso (all. Palermo): Questa vittoria ci dà tranquillità, una vittoria importante su un campo difficile. Dobbiamo continuare su questa strada. Contro l’Empoli non ho visto una squadra morta, penso che questa sia una squadra di valore. Spero di vedere questo gruppo sempre affamato e com voglia di allenarsi, come dimostra l’abbracco stasera a fine partita. Il rigore? Giuro che non l’ho visto, ma devo dire che non abbiamo mai rischiato e il pallino del gioco lo abbiamo avuto sempre noi. Noi su un altro pianeta? In questa categoria c’è gente che ha fame, sono avvelenati, contro di noi giocano al massimo. Ci possono fregare solo certe ingenuità, come quella di Troianiello oggi. Padova? Mi aspettavo una squadra ben messa in campo, trascinata da un grande pubblico, ci hanno messo in difficoltà quando hanno cambiato modulo. Hernandez? Sono giorni che mi rompono tutti le scatole che non abbiamo un bomber, penso invece che Hernandez 20 gol in B li possa fare.

Dario Marcolin (all. Padova): Risultato bugiardo? Gli episodi di Cuffa e Osuji li avete visti… Al primo errore nostro ci hanno castigati. Sono convinto che molti giocatori saliranno di condizione, e quando arriveranno al top non capiteranno risultati del genere. Colombi non ha fatto una parata, nonostante lo 0-3. Esco da questa sconfitta dispiaciuto per il risultato, ma contento per la prestazione. Bonazzoli? Pensiamo ai giocatori che abbiamo. In questo momento non stiamo concretizzando, sono dispiaciuto più per i ragazzi. Trevisan? È andato al pronto soccorso. Vantaggiato? Infortunio muscolare.

Armando Perna (dif. Padova): Non siamo soddisfatti, la partiva poteva andare in un’altra maniera. Abbiamo pagato caro alcune disattenzioni, non lo meritavamo e non siamo riusciti a rimediare. Abbiamo fatto un gran secondo tempo tenendo il Palermo nella loro metá campo, dispiace. Visto dal campo il loro non era rigore, ma non diamo alibi all’arbitraggio: abbiamo tempo e capacità per migliorare. A differenza della sconfitta con il Trapani, oggi abbiamo fatto bene una bella partita: di sicuro la prestazione di oggi è un buon punto di partenza. Il mister ha la nostra massima disponibilità e continuare a lavorare è l’unico modo per uscire da questa situazione.

Davide Di Gennaro (att. Palermo): Abbiamo le prime dieci giornate con tutte le squadre che dovrebbero lottare con promozione e playoff. E´ un inizio difficile che ci mette alla prova. In Serie B non ci sono partite scontate e chiunque giochi contro di noi ci tiene a fare bella figura. Le partite saranno tutte difficili. Venerdì avremo il Cesena in casa e ci teniamo a fare ancora bene. Dobbiamo continuare su questa strada.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy