Settemila sugli spalti. E si rivede la Carron

Settemila sugli spalti. E si rivede la Carron

Commenta per primo!

Da Il Mattino (l’articolo completo sull’edizione odierna): 

L’Euganeo è pronto a scaldarsi anche se, purtroppo, non si raggiungeranno i picchi delle scorse stagioni. Ieri la prevendita ha superato quota 2.000 biglietti strappati, e stasera allo stadio saranno poco più di 7.000 i tifosi presenti. Essendo domenica, i tagliandi potranno essere acquistati oggi fino alle 18 soltanto online al sito di TicketOne, mentre i botteghini dello stadio apriranno dalle 19 in poi. Non dovrebbe esserci, quindi, il pubblico delle occasioni migliori per un’atmosfera di persistente scettiscismo che si può cogliere anche dal deludente dato della campagna abbonamenti. Tralasciando le “fidelity card”, che la scorsa stagione non c’erano, dal punto di vista dei semplici abbonamenti il Padova ha perso ben 400 fedelissimi in una sola stagione, visto che lo scorso anno furono 4.019 le tessere stagionali, mentre quest’anno gli abbonamenti veri e propri si sono fermati a 3.618.

La tribuna Vip. Un calo frutto della nostalgia di Cestaro? Chissà. Di sicuro questa sera l’ex patron non dovrebbe mancare in Tribuna d’onore, e al suo fianco dovrebbe esserci anche un atteso ritorno. Dopo aver scartato l’idea di seguire una sfida dalla tribuna Fattori, l’ex vice presidente Barbara Carron ha annunciato di aver preso due biglietti di tribuna autorità e oggi tornerà per la prima volta all’Euganeo dopo la cessione societaria. La tribuna Vip sarà costellata anche da tanti allenatori, fra cui spicca l’ex Alessandro Calori, al cui fianco potrebbe esserci (dipende anche da come andrà la gara del suo Cesena) il doppio ex Rino Foschi. Curiosamente, proprio come per contro il Trapani, nei minuti finali della gara è prevista una leggera pioggia. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy