Sintetico di Castellammare, ecco altre dichiarazioni

Sintetico di Castellammare, ecco altre dichiarazioni

Ecco altre dichiarazioni nel corso di questo campionato sul sintetico del “Menti”, lo stadio della Juve Stavia che ospiterà venerdì la partita tra i campani e il Padova. Così Fausto Pari, ds del Modena, dopo Juve Stabia-Modena: “Non capisco come si possa giocare a questi livelli su campi del genere. Non voglio aprire una polemica, ci mancherebbe è solo una semplice riflessione”. Così invece l’allenatore Cuttone: “Un campo sintetico usurato che somiglia quasi ad uno di calcetto. I rimbalzi del pallone saranno diversi del solito. Questo sarà un vantaggio per la Juve Stabia”. Ancora Terlizzi del Varese: “Giocare su questa superficie sintetica è impossibile o quasi. Dopo venti minuti hai i piedi che ti bruciano”. Il terreno di gioco del “Menti” sembra aver dato un grosso contributo al bottino di punti della squadra stabiese, così come successe l’anno scorso a Novara. La Juve Stabia è infatti la squadra che in casa ha vinto di più, dopo le prime quattro in classifica.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy