Succi commuove: “Ho un sogno grande, ma lo tengo per me”

Succi commuove: “Ho un sogno grande, ma lo tengo per me”

Commenta per primo!

Ha voluto fortemente tornare. Per completare l’opera con una maglia che sente cucita addosso. Poco importa se davanti ci sono attaccanti dai grandi numeri, l’importante per Davide Succi è esserci, in una stagione che potrebbe regalare grandi soddisfazioni. “Ho un sogno… ma vorrei tenerlo per me, per adesso”. Il primo obiettivo del Cigno è quello di tornare a completa disposizione di mister Dal Canto: “Non manca tanto, non posso ancora dare una percentuale sullo stato di forma ma sono quasi pronto, ci ho dato dentro tantissimo. Sabato ho avuto buone sensazioni quando sono sceso in campo con i ragazzi, con ogni probabilità tornerò in Primavera per completare il rodaggio e poi starà al mister chiamarmi in causa. Con Cacia e Cutolo insieme? Non è importante chi sono gli interpreti in campo, l’importante è che il Padova continui il sogno che ha iniziato l’anno scorso. Non ho nessun tipo di preclusione per nessun tipo di ruolo, se c’è applicazione e voglia da parte dell’intero reparto non c’è nessun problema”. Infine una battuta sul Padova, visto da spettatore: “Lo vedo bene, vedo una squadra forte con ottimi valori che però vanno dimostrati ogni sabato, quando bisogna essere più forti soprattutto dal punto di vista nervoso e caratteriale. È su questo che si basa ogni sport, sulla voglia di vincere e la fame che uno ha…”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy