Tifosi increduli: l’Altovicentino in Coppa e il Padova no. Ecco perchè…

Tifosi increduli: l’Altovicentino in Coppa e il Padova no. Ecco perchè…

Pagina facebook di PadovaSport presa d’assalto dopo la pubblicazione del tabellone del primo turno di Tim Cup. Sopresa (per molti): c’è l’Altovicentino e non c’è il Padova, come è possibile? La vincitrice del girone si deve accontentare della coppetta (quella di Lega Pro), mentre la rivale, arrivata seconda, parteciperà alla coppa maggiore, con le big italiane. In realtà il regolamento, piuttosto cervellotico, è così da qualche anno: si è voluto ricalcare la suggestiva formula delle principali Coppe nazionali europee, con la partecipazione di alcune squadre di quarta serie (la D) ma nel contempo non è possibile superare le 78 partecipanti per motivi di calendario, che diventerebbe troppo fitto. Quindi qualcuno doveva essere sacrificato, e chi? Le 9 neopromosse dalla D alla Lega Pro. Al via il 2 agosto il primo turno con la strana sfida tra la grande rivale del Padova dell’anno scorso (l’Altovicentino) e la grande rivale probabilmente di quest’anno (l’Alessandria): sulla carta non sembra esserci storia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy