Torino-Padova, le pagelle

Torino-Padova, le pagelle

Perin 6: Troppo ravvicinate le conclusioni di Meggiorini e Di Cesare per poter fare qualcosa, bella parata su Stevanovic.

Donati 6: Non demerita perchè quando si spinge in avanti è l’unico che mette al centro qualche palla giocabile. 

Schiavi 5: Lento, impacciato, macchinoso. In queste condizioni non serve a nulla. Un’azione emblematica su tutte, quella del 3-1: Antenucci gli ruba palla e scappa via, lui sta a guardare.

Franco 5: L’attenuante è quella della posizione in campo, ma si sapeva che stasera tutti dovevano fare qualche piccolo sacrificio. Immobile sul primo gol, imbarazzante in altri episodi. 

Marcolini 5,5: In fase difensiva meglio stendere un velo pietoso, con Stevanovic che fa quello che gli pare (una tragedia mettere un centrocampista 37enne a presidiare la fascia di uno dei più veloci attaccanti del campionato). Cerca di stare più alto e impostare l’azione, da quel lato va un po’ meglio.

Bovo 5: Non era al meglio, Dal Canto lo ha voluto comunque rischiare. Ne esce con le ossa rotte.

(38′st Succi) s.v.

Italiano 6: Si abbassa quasi a fare il terzo centrale difensivo, difficile da quella posizione fare gioco. Ma i lanci sono quasi sempre precisi.

Cuffa 5,5: Cerca di aiutare Marcolini a chiudere su Stevanovic, compito arduo. L’argentino si arrangia come può.

(11′st Drame) 5,5: Qualche scatto dei suoi, alcune buone intuizioni. Ma è ancora troppo leggerino.

Bentivoglio 5: Ammonito per un fallo evitabile salterà il Gubbio. Probabilmente non se ne sentirà la mancanza…

Cacia 6,5: Gol capolavoro, un altro dei suoi. Le cosiddette “invenzioni del singolo”, sulle quali si è retto buona parte del campionato del Padova.

Ruopolo 5: Praticamente non si è mai visto

(1′st Cutolo) 5,5: I difensori del Torino prendono subito le contromisure alle sue giocate, non incide. Si fa vedere solo per quel colpo di testa parato da Benussi, su suggerimento di Marcolini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy