Vantaggiato è già  un “caso”. Rabbia dei tifosi sul web, il procuratore minimizza

Vantaggiato è già  un “caso”. Rabbia dei tifosi sul web, il procuratore minimizza

Vantaggiato che a fine gara zittisce il pubblico della Ovest con un gesto dettato dalla rabbia e dall’istinto (la squadra è uscita subito tra i fischi) è già un “caso”, perchè riporta all’attualità il tema della prima punta titolare (giusto assegnare uno dei ruoli chiave a un giocatore praticamente fermo da due anni?) e della condotta, in questi anni non sempre irreprensibile, del “Torello”. Fortuna che la situazione, sabato sera, non è degenerata per l’intervento del vice allenatore Annoni che ha letteralmente placato la furia dell’attaccante contro il pubblico padovano. Sulle pagine de Il Mattino è intervenuto il procuratore di Vantaggiato, Giovanni Tateo, che dal canto suo, si augura che la situazione non degeneri: “Io spero vivamente che non se ne faccia un caso, non voglio entrare nel merito della questione, sono cose che sbrigherà Daniele e la società. Ma posso garantire la grande voglia del ragazzo di disputare una stagione da protagonista con questi colori. Non ho dubbi sul fatto che il suo unico obiettivo sia quello di rimanere a Padova e far bene con questa squadra. I tifosi ricordino che lui ha dimostrato il suo attaccamento alla maglia, decidendo di spalmarsi l’ingaggio. Sono sicuro che, conoscendo il carattere del ragazzo, avere una parte dei tifosi a lui ostile gli darà ancora più carica per segnare un sacco di gol”. La questione Vantaggiato si aggiunge alla “grana” Mbakogu (i tifosi avrebbero voluto eleggere il nigeriano quale prima punta titolare, un dato che emerge anche dal nostro ultimo sondaggio), al momento rimasta irrisolta (c’è un accordo di massima con il Carpi, prossimo avversario in campionato del Padova). Intanto sul web i tifosi sono scatenati: la maggioranza chiede la cessione di Vantaggiato, o quantomeno una revisione delle gerarchie da parte dell’allenatore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy