Varese-Padova, le pagelle

Varese-Padova, le pagelle

Commenta per primo!

Perin 6: Il giovane portiere del Padova passa dall’esaltazione per una parata tecnicamente difficilissima su Cacciatore al fallo ingenuo su Cellini che costa il rigore. Incolpevole sul primo gol dove viene preso in controtempo dalla girata di Cacciatore, e sulla bordata di Kurtic.

Donati 6: Bene nel primo tempo, dove si propone spesso in avanti sovrapponendosi a Cutolo (suo il cross per Cacia, che sfiora il gol). Sparisce poi nella ripresa, come tutta la squadra.

Schiavi 5: Partita condita da numerose imprecisioni, parte spesso in ritardo cercando di rimediare in modo falloso. Ammonito, salterà il derby.

Legati 5,5: Non si capisce bene se, secondo le istruzioni di Dal Canto, dev’essere lui a guardare Cacciatore che a un certo punto della partita fa il bello e il cattivo tempo. Elia si trova in difficoltà anche con Cellini, che lo anticipa con troppa facilità.

Renzetti 5,5: Scende in campo convinto, proponendosi spesso in avanti. Dopo lo svantaggio, perde un po’ di entusiasmo e si vede sempre meno. Certo, se ogni tanto desse una mano anche dietro…

Bovo 5,5: Anche in questo caso partita spezzata in due: bene nel primo tempo (mediano efficace, con frequenti inserimenti), insicuro nella ripresa. Dal Canto gli preferisce Marcolini solo al 32′ del secondo tempo.

(32′ st Marcolini) s.v.

Italiano 5: Poco lucido e molto nervoso. Un solo spunto (assist per Cacia nel primo tempo), poco altro. Le telecamere di Sky lo riprendono mentre chiede spiegazioni a Dal Canto: “Mister, ma chi lo deve marcare Cacciatore??”. Rimarrà un mistero…

Cuffa 5,5: Decisamente meno bravo nel fraseggio rispetto a Marcolini, Dal Canto punta a un centrocampo fisico (sbagliando in pieno la scelta, visto che i padroni di casa hanno surclassato a metà campo i biancoscudati) preferendolo al rosso centrocampista. L’argentino sfiora la rete di testa in uno dei suoi soliti inserimenti ma poi non tocca più un pallone.

(17′ st Ruopolo) 5,5: Entra per fare la punta in coppia con Cacia ma non riesce a incidere.

Cutolo 5: Ha fatto il pieno di complimenti in settimana, stasera forse stava ancora pensando alla doppietta contro il Brescia. II napoletano è stato praticamente annullato da Grillo, spesso aiutato dal raddoppio di marcatura di Zecchin.

Cacia 6: Il meno peggio in avanti: nel primo tempo non gonfia la rete solo perchè trova una straordinaria risposta del portiere Bressan.

Lazarevic 5: Ancora poco convincente, non riesce a trovare spazio con Cacciatore davanti. Lascia il posto a Drame.

(31′ st Drame) s.v.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy