Verona-Padova, le pagelle. Disastro Legati, Cutolo trascinatore

Verona-Padova, le pagelle. Disastro Legati, Cutolo trascinatore

Commenta per primo!

Pelizzoli 6: Incolpevole sui due gol fotocopia, visto che entrambe le conclusioni arrivano da posizione troppo ravvicinata. Per il resto se la cava discretamente.

Legati 4,5: La terza partita da terzino è un mezzo disastro. Prima Gomez lo dribbla come un birillo mettendo in mezzo la palla del vantaggio veronese, poi anche Scaglia (che non ha certo la tecnica dell’argentino) passa senza difficoltà propiziando il raddoppio. Si vede in avanti solo in un’occasione, uno slalom in profondità che finisce nel nulla.

Schiavi 6: Il meno peggio della difesa, anche se va spesso in difficoltà con i veloci attaccanti veronesi.

Trevisan 5,5: Sbaglia la marcatura su Russo, a cui dà colpevolmente le spalle, in occasione del primo gol. Il resto della gara è condito da qualcosa di buono e qualche altra sbavatura

Renzetti 5: In affanno nella marcatura su D’Alessandro, in parte colpevole sul gol del raddoppio veronese. Rischia il rosso, l’arbitro lo grazia.

Cuffa 6: Lotta in campo come un leone, così e così nel primo tempo, un po’ meglio nella ripresa. Sfiora il gol di testa in uno dei suoi soliti inserimenti.

Milanetto 5,5: Impreciso (stranamente) in fase di costruzione. Stasera la sua regia è da B-movie.

Marcolini 6: Padova lento nel primo tempo anche per colpa del rosso centrocampista. Ma alla fine mette la sua esperienza al servizio della squadra, che non molla e riacciuffa il pareggio.

Cutolo 7,5: Il Bentegodi diventa una polveriera soprattutto per la sua presenza in campo. Lui subisce in silenzio fino al gol capolavoro, poi esplode la sua rabbia (forse esagerando). Assist superbo per Cacia, nel gol de 2-2.

(21′st Drame) sv

Cacia 7: Gol di strepitosa fattura, da attaccante consumato. E dire che fin lì si era visto poco, uno po’ soffocato tra Cutolo e Lazarevic. Dopo la marcatura acquista fiducia. Lascia i minuti finali a Ruopolo, ma dimostra di essere già in buona condizione.

Lazarevic 5,5: Si vede poco, qualche guizzo ma senza incidere.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy