Zironelli: “Con il Padova ci stava anche il pareggio. In estate mi avevano cercato sia i biancoscudati che l’Altovicentino”

Zironelli: “Con il Padova ci stava anche il pareggio. In estate mi avevano cercato sia i biancoscudati che l’Altovicentino”

Commenta per primo!

Mauro Zironelli, ieri ospite della nostra trasmissione Lunedì Granata (Telecittà), ha commentato così la partita di domenica contro il Padova: “Prima o dopo doveva succedere che la squadra di Parlato perdesse una partita, per la legge dei grandi numeri. Abbiamo incontrato una grande squadra, poi il campionato dà e toglie. Con Belluno e Tamai non meritavamo di perdere mentre domenica ci è andata bene, ci poteva stare il pareggio. Questa vittoria rimarrà nei ricordi di Sacile. Nel girone se la giocheranno fino alla fine con l’Altovicentino, fatalità ci sarà lo scontro all’ultima giornata. Chi ci ha messo più in difficoltà in partita? L’Altovicentino lo abbiamo incontrato alla seconda e non erano ancora rodati, hanno qualcosa di più a livello offensivo. Il Padova è messo meglio in difesa”. Poi svela: “In estate mi hanno cercato sia il Padova, visto che tra l’altro con Edoardo Bonetto ci conosciamo, che l’Altovicentino. Dalla Lega Pro era arrivata anche la chiamata del Real Vicenza, ma io ero già in parola per rimanere alla Sacilese”.

Guarda la puntata di ieri con Zironelli e Foscarini:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy