Zoom sullo staff tecnico che lavorerà  con Marcolin: Annoni, Petrelli e Scotti

Zoom sullo staff tecnico che lavorerà  con Marcolin: Annoni, Petrelli e Scotti

In attesa delle imminenti decisioni relative a team manager, medico sociale e osservatori, senza dimenticare eventuali ruoli futuri di Ivone De Franceschi, vediamo di conoscere meglio le persone che affiancheranno Dario Marcolin alla guida del Padova.

ENRICO ANNONI – Lombardo di Giussano, 47 anni mercoledì prossimo, sarà lui il secondo del nuovo allenatore biancoscudato. Alle spalle una carriera importante da giocatore che lo ha visto in particolare indossare, tra il 1982 e il 1999, le maglie di Como, Torino, piazza i cui tifosi lo hanno soprannominato ”Tarzan” e Roma, per un totale di 213 presenze in serie A. Ha chiuso la carriera in Scozia con il Celtic Glasgow. Dal 2005 ha il patentino per allenare.

GAETANO PETRELLI – Il nuovo preparatore dei portieri biancoscudato è nato a Taranto l’1 gennaio 1964 e, a partire dal 2000, ha svolto le stesse mansioni in otto squadre. La prima esperienza proprio nella città ionica in C2 e C1 per quattro stagioni. Ha poi seguito in serie B a Pescara il tecnico Simonelli, passando l’anno dopo a Catanzaro, con in panchina il compianto Sergio Buso, Giordano e Guerini. Dal 2006 al 2009 ha operato a Bologna con Ulivieri, Arrigoni, Mihailovic e Papadopulo, prima di spostarsi a Napoli con Donadoni e vivere la sua unica esperienza all’estero in Belgio all’Eupen con Ezio Capuano. Negli ultimi due campionati ha preparato i portieri a Bari e, l’anno scorso, a Modena con Dario Marcolin.

RUBEN SCOTTI – A lui il compito di mettere nelle migliori condizioni fisiche la squadra. Nato a Romano di Lombardia in provincia di Bergamo quasi 37 anni fa, è noto agli appassionati di atletica leggera, avendo vinto i campionati italiani di salto con l’asta nel 2001 e nel 2002. Dopo avere conseguito la laurea Isef, è entrato nel calcio in una formazione dilettantistica di Treviglio. L’esordio nel professionismo risale al 2006 quando è diventato preparatore atletico del Monza, squadra in cui è rimasto fino a giugno 2012. Nel 2008 ha lavorato con Marcolin che ha poi ritrovato nella stagione scorsa al Modena.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy