Cinque anni senza Pier Mario Morosini. Sorridente, umile e vagamente malinconico

Cade oggi l’anniversario della morte in campo del calciatore bergamasco Pier Mario Morosini. Sono passati cinque anni da quel terribile sabato 14 aprile 2012, che ci rimarrà sempre impresso. Quelle immagini del giocatore, in maglia amaranto durante Pescara-Livorno, che cade a terra colpito da un malore, rimarranno indelibili. Il suo sorriso, la sua umiltà e quell’aria vagamente malinconica ci aveva colpito anche a Padova, nella sua breve permanenza in biancoscudato. Nel video qui sopra alcuni estratti da una trasmissione locale a cui partecipò.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy