Dettori, l’uomo ovunque: “Partita di sofferenza e sacrificio vinta grazie all’esperienza”

Francesco Dettori lo aveva detto mercoledì scorso durante PadovaNelCuore: Il Padova non può permettersi di non vincere con il Bassano, le assenze non devono essere un alibi. Dalla teoria alla pratica: ieri il centrocampista ex Carrarese ha fatto, ancora una volta, gli straordinari di cuore, grinta, personalità e qualità. In ruoli diversi. Per nuovi aggettivi dedicati a Dettori ormai c’è solo da raschiare il fondo, immenso. “Un po’ per mie caratteristiche, un po’ per qualche assenza – ha detto Dettori – bisognava prendersi qualche responsabilità in più, io non mi tiro mai indietro, siamo molto contenti per questi tre punti. Sono convinto che mentalmente questa vittoria ci aiuterà tantissimo. E’ stata una partita di sofferenza e sacrificio, vinta anche grazie alla nostra esperienza, il Bassano gioca un bel calcio aldilà delle ultime sconfitte. Venezia? Per noi cambia poco, obiettivo principale nostro è tenerci stretto il secondo posto”. Ascolta tutta l’intervista di Francesco Dettori ai microfoni di PadovaSport nel video qui sopra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy