Italian Coffee Petrarca, che colpaccio: preso il brasiliano Cleber Luz

Un sudamericano alla corte di Diego Giacon, guarda il video della presentazione

Commenta per primo!

Volo internazionale Brasile-Italia, biglietto di sola andata. Con un obiettivo ben preciso: risollevare le sorti di una squadra che non sta rispettando le aspettative di inizio stagione.

L’ultimo rinforzo dell’Italian Coffee Petrarca Calcio a Cinque parla verdeoro: trattasi del classe ’84 Cleber Ricardo Luz, arrivato in città nel tardo pomeriggio di venerdì. Davvero un colpo di spessore per la società bianconera, impegnata quest’anno nel campionato veneto di Serie C1.

Il curriculum, dopotutto, parla chiaro: dopo aver militato in terra sudamericana tra le fila di blasonati club quali il Santa Fè do Sul, il Jau e l’Itapeva, il roccioso universale brasiliano (190 centimetri d’altezza) è infatti approdato in Italia nel 2008 per vestire la maglia dell’Augusta, in Serie A. Nel corso degli anni ha anche giocato in Serie B con Siracusa, Castellamonte e Scanzano (promozione in A2) ed in C1 con Miane e Santa Lucia del Mela (promozione in B). E nel 2013 non si è fatto neppure mancare un’esperienza in Arabia Saudita, tra le fila dell’Al Nassr.

Insomma, un elemento di categoria superiore già pronto per dare il suo contributo in questa seconda metà di stagione. Insieme a lui, forniranno nuova linfa alla truppa a disposizione di mister Giacon altri due recenti arrivi quali quelli di Mauro Parisotto ed Emanuele Fusco. E con un Turiaco ormai da qualche settimana totalmente ripresosi dai problemi fisici che lo avevano tenuto fermo ad inizio stagione, beh, questo Petrarca un bel salto di qualità sembra proprio poterlo fare.

 

– Guarda il video della presentazione

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy