Lady Peluso e Barone: “Le wags decidono per i calciatori? Macchè, ecco la verità”

Commenta per primo!

Dimenticate Wanda Nara e i suoi tentacoli su Maurito Icardi (tanto da diventarne la procuratrice), dimenticate pure il luogo comune che dietro ai rifiuti dei calciatori di cambiare squadra ci sia sempre la compagna. Ieri sera Sara Piccinini (moglie di Federico Peluso) e Carla Duraturo (Simone Barone) – in tv nel nostro programma per presentare l’app Soccerpass – hanno ribadito la loro influenza sui rispettivi mariti nelle scelte di mercato: praticamente nulla (guarda il video qui sopra). Roberto Policano, ex calciatore e ora osservatore dell’Udinese, provoca: “Contate almeno un 70%, spesso i calciatori non si muovono per voi”. La risposta secca: “Mio marito è andato addirittura in India, e io ho dovuto accettare, non ho mai messo becco”, spiega Carla, moglie di Barone (ora vice allenatore del Delhi Dynamos): Sara, moglie del terzino del Sassuolo Federico Peluso, le fa eco: “0,1 per cento se deve dare una percentuale di quanto influisco, se per caso gli indico una scelta sbagliata il matrimonio finisce”. Ancora Carla: “In tutte le scelte che ha fatto Simone, non mi ha mai coinvolto, ha parlato solo con il procuratore. Mi ha messo di fronte a scelta avvenuta, come con l’India”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy