Un 2018 senza le radiocronache di Ammazzagatti? Passione e competenza non… pagano

Il Padova alla radio? Resiste ancora, nonostante il mezzo non abbia più l’appeal romantico degli anni passati. Resiste e funziona grazie esclusivamente alla passione di Antonio Ammazzagatti, da anni la voce del Calcio Padova, l’erede di Gildo Fattori. Ma dal 2014, ovvero da quando il radiocronista biancoscudato ha lasciato Radio Padova per passare a un altro gruppo, non avrebbe più ricevuto un euro per le sue prestazioni. Passione e competenza non retribuite dunque, nonostante la radio abbia acquisito i diritti per la trasmissione delle gare e metta in onda regolarmente inserzioni pubblicitarie durante le partite. Ammazzagatti, narratore delle partite del Padova da tanti anni, avrebbe chiesto un contributo simbolico di euro 5 a partita, rifiutato. La passione per il Padova e l’amore per questo lavoro per ora vince, fino a quando però non è chiaro. La speranza (nostra e dei tifosi) è che anche nel 2018 ci siano le ormai immancabili radiocronache di Antonio Ammazzagatti.
Nel video qui sopra gli ultimi minuti di Pro Patria-Padova del 2009 raccontati dalla voce di Ammazagatti

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy