Calcio a 5, serie A1: ecco i primi movimenti di mercato. Sardella saluta il Petrarca

Calcio a 5, serie A1: ecco i primi movimenti di mercato. Sardella saluta il Petrarca

di Stefano Viafora

Prosegue il futsalmercato. Le prime 5 (Italservice, Acquaesapone, Rieti, Came Dosson e Sandro Abate), cui si aggiunge il Real San Giuseppe, stanno facendo le cose in grande. Lo dimostrano arrivi al top, come quello di Elisandro dall’Inter Movistar al Real San Giuseppe. Dopo le partenze importanti di diversi giocatori verso l’estero (Jesulito dall’Acquasapone torna in Spagna per indossare la maglia del Cordoba, insieme ad Avellino  che va a Cartagena, Dian Luka passa dal Sandro Abate al Zaragoza, Igor passa dalla Came Dosson allo Xota, come Sanchez del Signor Prestito, Jelovcic lascia Rieti per andare in Belgio con l’Halle Gooik e Sanna passa dall’Aniene per trasferirsi in Francia con all’Orchies) l’arrivo della stella Elisandro inverte la tendenza. E potrebbe non essere l’unico arrivo dall’estero di grande qualità e prestigio per il campionato italiano. Intanto sul fronte societario, la siciliana Melilli, seconda nel Girone C di A2, pare interessata ad affrontare la Serie A., come pure il Carrè Chiuppano, primo classificato nel Girone A di A2. Tra le società che non avevano ancora comunicato il nome del proprio tecnico, la Todis Lido di Ostia ha presentato Angelini, ex portierone azzurro della Nazionale Campione d’Europa nel 2003. Tra i movimenti delle altre formazioni del Campionato, il Genova conferma anche Juanillo, mentre anche Di Guida e Leleco non rimarranno al Mantova. L’ex Mantova Cabeca dovrebbe accasarsi all’Aniene, per sostituire Sanna. La formazione romana sarà guidata ancora da Micheli. L’ex Signor Prestito Tobe sarebbe ad un passo dal Rieti. Il Signor Prestito ha presentato Nitti, il tecnico che sostituirà Scarpitti. Tra gli allenatori pare certa la conferma di Palusci sulla panchina del Colormax Pescara. Ancora niente da segnalare per il Petrarca, se non che in uscita: Sardella sarebbe dato vicino all’Aniene mentre Schacker potrebbe passare al Melilli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy