Italian Coffee Petrarca, vittoria thriller con l’Arzignano: da 0-3 a 4-3

Italian Coffee Petrarca, vittoria thriller con l’Arzignano: da 0-3 a 4-3

di Redazione PadovaSport.TV

PETRARCA: Tidu, Cividini, Costa, Bargellini, Del Pizzo, Alba,Shacker,Urio,Disarò, Vitale,Superbo,Lo Buglio, Moretti, Saedella.

REAL ARZIGNANO: Bastini, Sermino, Marcio Brancher, Tibaldo, Kastrati, Panarotto, AmorosoMorillo, Negro, Claro, Dos Santos, Molaro

MARCATORI: PT: 3’Amoroso (A), 4’ 44’’ Vinicius (A), 7’40’’ Amoroso (A), 13’ 33’’ Alba (P)

ST: 8’ 36’’ Cividini (P), 15’ 19’’ Cividini (P), 18’ 30’’ Costa(P)

AMMONITI: Schacker (P)

ARBITRI: Borgo di Schio, Colombin Bassano del Grappa, CRONO: Beggio di Padova

PADOVA – L’ Italian Coffee, va sotto per 3-0, rimonta e vince il derby con l’Arzignano per 4-3.

Inizio di partita segnato dal vantaggio dell’Arzignano che passa alla prima occasione dopo appena 3 minuti di gara, partenza in salita per i ragazzi di Gianpaolo.

L’Italian Coffee prova a reagire con prima con il tiro di Urio e poi con la discesa di Vitale in entrambe le occasioni la difesa biancorossa è attenta e ribatte i tiri, ma l’Arzigano risponde subito con Vinicius che trova il raddoppio. Quasi immediato arriva il 3-0 ospite con la rete di Amoroso; inizio di primo tempo difficoltoso per l’Italian Coffie.

I padroni di casa ci provano prima con Costa e poi con Alba, ma la difesa dell’Arzigano mura entrambe le conclusioni, bella occasione per Sardella che si gira e fa partite un bel tiro ma Pozzi è attento e respinge; ci prova anche Cividini ma la difesa biancorossa è un muro.

Finalmente l’Italian Coffee trova il gol con un gran tiro di Alba per l’1-3 e subito dopo Shacker e Urio non trovano la porta con delle buone occasioni.

Grande occasione per Vitale a cui non riesce la deviazione ravvicinata, sul ribaltamento di fronte Moretti attento e respinge

L’Italian Coffee parte male e prova la reazione, ma a metà partita l’Arzignano conduce per 3-1.

Inizio di ripresa con il Petrarca che prova più volte a ridurre lo svantaggio, occasionissima sull’asse Cividini Alba ma Pozzi risponde presente; Ancora protagonista Pozzi che a più riprese nega la gioia del gol ai ragazzi di mister Gianpaolo.

Di rimessa l’Arzignano sfiora il gol ma prima il palo e poi la traversa salvano Moretti, in mezzo occasionissima per Cividini che spara altro da buona posizione.

Occasionissima di Abal che colpisce la traversa, ribattuta preda di Cividini che costringe l’avversario al fallo da rigore, lo stesso Cividini dal dischetto si fa parare la conclusione, ma realizza sulla respinta, il Petrarca così riduce le distanze ora il risultato è di 2-3 per gli ospiti.

Cividini ancora pericoloso colpisce il palo da fuori e poi si supera in difesa murando un tiro prericoloso; subito dopo pareggia 3-3.

Mossa per vincere dell’ Arzignano che inserisce il portiere di movimento, ma viene punti col gol del vantaggio del capitano dell’Italian Coffee Dudu Costa; 4-3 Per i padroni di casa.

Moretti salva nel finale e il Petrarca completa una rimonta incredibile e porta a casa 3 punti d’oro.

Il Petrarca sabato prossimo ospiterà il Sandro Abate Avellino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy