Serie A futsal con tante sorprese, tra il cui il possibile rientro di…

Serie A futsal con tante sorprese, tra il cui il possibile rientro di…

di Redazione PadovaSport.TV

Alla fine la situazione della Serie A ha preso una piega ben diversa rispetto alle scorse settimane. Il Consiglio Federale è andato avanti per la sua strada, per cui le retrocessioni saranno 3: Latina, Arzignano e Genova, ovvero le ultime della graduatoria.  Il Consiglio Direttivo della Divisione, invece, riunito l’altro ieri a Roma, ha stabilito che la Serie A sarà, al massimo, a 16 squadre. Non ci saranno i 2 gironi e neppure una Serie A a 18 oppure 20 squadre. Ecco, quindi, che il posto delle società di cui sopra verranno sostituite dalle neopromosse Carrè Chiuppano, Real San Giuseppe di Napoli e Real Rogit di Rossano Calabro (quest’ultima, però, ha dichiarato che non parteciperà).
Sono attese, invece, le domande di ripescaggio da parte di Genova ed Arzignano. Tra le novità, va detto che ad Arzignano ci sarà una fusione tra le 2 realtà cittadine (Real Arzignano, lo scorso anno in A, ed Arzignano Team, l’anno scorso in B) mentre a Chiuppano si vocifera di un rientro nel futsal da parte dello storico presidente della Luparense Stefano Zarattini (che però ha già smentito categoricamente). A questo punto sarebbero tagliate fuori il Fuorigrotta (che ha cambiato nome, ora si chiama Napoli FF) e il Melilli (ora Terrazza degli Iblei). Staremo a vedere. Ecco l’organico di Serie A ad oggi: Acquaesapone, Aniene, Came Dosson, Carrè Chiuppano, Colormax Pescara, Feldi Eboli, Italian Coffee Petrarca, Italservice Pesaro, Mantova, Meta Catania, Real Rieti, Real Rogit (non dovrebbe esserci, al suo posto potrebbe essere ripescato l’Arzignano oppure il Genova), Real San Giuseppe, Sandro Abate Avellino, Signor Prestito CMB Matera, Todis Lido di Ostia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy