Italian Coffee Petrarca, Morlino svela: “Vicini a un accordo con Kaos, ecco com’è andata”

Italian Coffee Petrarca, Morlino svela: “Vicini a un accordo con Kaos, ecco com’è andata”

di Redazione PadovaSport.TV

La telenovela che ha visto il brand del fashion femminile Kaos finire sulle maglie del Mantova (oggi la presentazione dell’abbinamento tra brand e società sportiva a Mantova) ha un retroscena padovano. Come riportato dalla Gazzetta di Mantova, il marchio dell’azienda bolognese Kaos avrebbe potuto finire sulle maglie dell’Italian Coffee Petrarca.
La trattativa, lampo, c’è stata la settimana scorsa, ma non se n’è fatto niente.  “Più che una trattativa è stata una chiacchierata, a cena, da Giovanni – ci racconta il Presidente Paolo Morlino – In effetti mi sono incontrato con Marco Calzolari della Kaos, si è interessato alla nostra realtà credo – prosegue Morlino – per la sua volontà di trovare una collocazione sportiva ai ragazzi
più giovani che aveva avuto nelle precedenti avventure a Ferrara, Reggio Emilia e Imola”.  Sarebbe stato un bell’aiuto, oltre che tecnico, anche economico per l’Italian Coffee Petrarca ritornato in Serie A dopo 16 anni.  “Si, però direi che siamo rimasti entrambi sulle nostre posizioni. Noi abbiamo una guida tecnica ben definita e abbiamo piacere di rimanere  autonomi dal punto di vista operativo. E poi abbiamo un organico che parte dalla base dei giocatori dello scorso anno, che si sono meritati la  riconferma. Non me la sono sentita di cambiare strada e venir meno agli accordi già presi. Non siamo neppure entrati nel merito della questione.  Calzolari stesso lo ha compreso e ci siamo lasciati con serenità. E’ una persona molto signorile che nel calcio a 5 ha fatto grandissime cose, come dal punto di vista imprenditoriale”. Adesso sarete avversari, visto che il progetto del Kaos, con i giocatori di Calzolari e il marchio dell’azienda come sponsor, si è spostato a Mantova. “Si, sono contento che Calzolari abbia trovato una soluzione per il suo progetto e sono contento che la cosa sia andata in porto con l’amico Bruschi, presidente del Mantova. Sapevo che era una della soluzioni che Calzolari aveva in mano come alternativa. Con il Mantova sono state sempre gare avvincenti e lo saranno anche quest’anno in Serie A”.

Paolo Morlino e Michele Scapuccin questa sera durante le premiazioni del Cenacolo:

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy