L’Italian Coffee Petrarca cede ai Campioni d’Italia del Pesaro, finisce 0-4

L’Italian Coffee Petrarca cede ai Campioni d’Italia del Pesaro, finisce 0-4

di Redazione PadovaSport.TV

ITALIAN COFFEE PETRARCA PADOVA – ITALSERVICE PESARO 0-4  (0-2 pt)

PETRARCA: Moretti, Cividini, Baldan, Bargellini, Del Pizzo, Alba, Schacker, Urio (K), Valentino, Vitale, Nicolazzi, Superbo, Beretta, Sardella. All. Giampaolo

PESARO: Miarelli, Carducci, Tonidandel (K), Fortini, Salas, Honorio, Borruto, Canal, Dionisi, Taborda, De Oliveira, Marcelinho, Guennonouna, Zalli, Jefferson. All. Colini

MARCATORI: 12’47” Marcelinho (I), 17’30” Borruto (I), 24’58” De Oliveira (I), 29’49 Canal (I)

AMMONITI: Jefferson (I), Honorio (I), Sardella (P), Vitale (P), Borruto (I)

ARBITRI: Marino di Agropoli e Cefalà di Lamezia Terme CRONO: Lunardi di Padova

PADOVA – L’Italian Coffee Petrarca di mister Giampaolo cede con onore 0-4 ai campioni d’Italia dell’Italservice Pesaro in un PalaGozzano gremito. Gli ospiti si rendono subito pericolosi con Taborda al 2’, il Petrarca si difende con ordine e cerca di ripartire con Alba e Sardella. Al 5’ Marcelinho ci prova due volte nel giro di trenta seconda ma trova Moretti attento, Cividini risponde verso metà del primo tempo con un bel diagonale e un tacco di poco fuori. Al 13’ Urio commette un fallo sulla trequarti e Marcelinho calcia una punizione da manuale che vale il vantaggio ospite: Moretti salva tutto su Canal dopo tre minuti dal gol, poi è Borruto a siglare il 2-0 con un tap in da pochi passi. L’Italian Coffee prova ad accorciare le distanze in chiusura di primo tempo, ma alla sirena di metà gara il vantaggio dei pesaresi di mister Colini è di due lunghezze. L’Italservice trova la terza marcatura al 5’ della ripresa con una botta imparabile di De Oliveira, Schacker fallisce il primo sigillo petrarchino sparando addosso a Miarelli e mister Giampaolo prova la mossa Del Pizzo come portiere di movimento. Il possesso palla del Petrarca è però piuttosto sterile e da un errore di Vitale si scatena il contropiede pesarese concluso con il quarto centro ospite ad opera di Canal al 30’. A cinque minuti dal termine Cividini coglie una clamorosa traversa a Miarelli battuto, Moretti si supera su Carducci al 37’ e la gara si trascina stancamente sino alla sirena finale che sancisce il successo della forte compagine di mister Colini.

Nelle foto: Urio e Cividini dell’Italian Coffee Petrarca in azione contro i campioni d’Italia in carica del Pesaro (Foto Scatamburlo)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy