Calcio a 5

Ottima partenza, il Syn-Bios Petrarca fa suo il derby veneto contro la Came

Ottima partenza, il Syn-Bios Petrarca fa suo il derby veneto contro la Came

La squadra di Giampaolo inizia con il piede giusto e supera l'ostica formazione trevigiana allenata da Rocha

Redazione PadovaSport.TV

SYN-BIOS PETRARCA-CAME DOSSON 4-2 (1-2 p.t.)

SYN-BIOS PETRARCA: Fiuza, F. Mello, Rafinha, Kakà, Jefferson, Romano, Grossi, Marchese, Fetic, Parrel, V. Mello, Guga, Bastini, Alves. All. GiampaoloCAME DOSSON: Guennounna, Belsito, Suton, Vieira, Arnon, Messina, Galliani, Dener, Juan Fran, Di Guida, Bacchin, Azzoni, Espindola, Gavioli. All. RochaMARCATORI: 18'01'' p.t. Belsito (C), 18'38'' Belsito (C), 19'32'' Parrel (P), 7'04'' s.t. Jefferson (P), 10'14'' Parrel (P), 10'48'' Rafinha (P)

AMMONITI: Suton (C), Jefferson (P), Belsito (C)

ESPULSI: al 9'15'' del s.t. Belsito (C) per somma di ammonizioni

ARBITRI: Lorenzo Cursi (Jesi), Andrea Saggese (Rovereto) CRONO: Alberto Volpato (Castelfranco Veneto)

Alla palestra Gozzano di Padova va in scena il derby veneto tra Syn-Bios Petrarca e Came Dosson, rispettivamente quarta e terza classificata al termine della passata stagione. Partenza importante della squadra di casa che agli albori della prima frazione crea diverse occasioni senza però mai trovare la via del gol. Il primo tempo è caratterizzato da forte nervosismo, il primo faccia a faccia tra Jefferson e Suton costa ad entrambi l’ammonizione da parte del direttore di gara Cursi di Jesi.

Il Petrarca ci prova con diverse conclusioni trovando sempre un attento Guennounna a protezione della porta dei trevigiani. Il match cambia repentinamente la leadership che passa nelle mani degli uomini di Rocha al minuto 18, grazie alla doppia marcatura di Capitan Belsito che buca Fiuza a distanza di pochi secondi. Il primo tempo si conclude poi con una forte reazione dei petrarchini che riescono ad accorciare le distanze con la rete di Parrel a 28 secondi dalla sirena.

La ripresa è caratterizzata dalla doppia ammonizione al capitano della Came, Belsito, che viene espulso nell’arco di due minuti, poco prima il pareggio padovano arriva dai piedi di Jefferson che sancisce ancora una volta l’ottima partenza anche nella seconda frazione del Petrarca. La doppietta di Parrel e la rete di Rafinha consegnano a mister Giampaolo e ai suoi, tre punti pesantissimi alla prima della stagione davanti al proprio pubblico. Un 4-2 che permette al Petrarca di sorridere e concentrarsi al meglio per i prossimi impegni ravvicinati del campionato.

tutte le notizie di