calcio a 5

Petrarca, dopo la pausa c’è da mettere il turbo: in campo ogni tre giorni!

Petrarca, dopo la pausa c’è da mettere il turbo: in campo ogni tre giorni!

Domenica 13 ritorna il campionato, ma i ritmi saranno altissimi con tanti impegni ravvicinati

Redazione PadovaSport.TV

La lunga pausa del campionato di serie A1, fermo dallo scorso 28 dicembre, il Syn-Bios Petrarca è pronto a riaccendere i motori in vista della ripresa fissata per domenica 13 con la trasferta a Napoli (ne ha parlato qui l'allenatore Luca Giampaolo, ospite del nostro approfondimento PdSport Flash).

C'è grande attesa attorno al ritorno in campo della squadra padovana, capace di vincere fin qui per 12 volte, con un solo pareggio e una sconfitta. Un ruolino di marcia che è valso a Parrel e compagni il primo posto in solitaria (a 37 punti, più 7 sul Pesaro che insegue). Gli impegni però da qui in avanti saranno davvero tanti e ravvicinati, basti pensare che la squadra di Giampaolo giocherà, dopo Napoli, altre quattro partite a febbraio, a distanza di tre o quattro giorni. Non solo campionato, il Petrarca come noto parteciperà anche alla Final Eight di Coppa Italia tra il 24 e il 27 marzo presso la Sky Emilia-Romagna Arena di Salsomaggiore Terme.

Intanto il petrarchino Victor Mello si è raccontato sulle pagine de Il Mattino, leader silenzioso al suo secondo anno padovano, in squadra con il fratello Felipe. "Quando ho firmato per altri due anni, fino al 2023, mi è stata data la garanzia che si sarebbe fatto il possibile per provare a vincere qualcosa, le decisioni della società sono andate proprio in questo senso e non a caso oggi siamo primi in classifica. Sappiamo quanto sia difficile vincere un campionato in Italia, ma abbiamo dimostrato di saper stare in alto". Il roccioso centrale bianconero ha parlato anche di come si è ambientato in città: "Padova è spettacolare, io e la mia famiglia ci troviamo alla grande. Mi piace usare monopattino e bicicletta, questa città sembra fatta apposta".

tutte le notizie di