Trionfo Campodarsego! I biancorossi sono campioni dei playoff di Serie D

Trionfo Campodarsego! I biancorossi sono campioni dei playoff di Serie D

di Gianmarco Zandonà

ADRIESE-CAMPODARSEGO 0-1

 

Il Campodarsego, dopo l’impresa di Feltre, si ripete anche ad Adria: a tre anni di distanza dalla prima (e sin qui unica) affermazione, la squadra biancorossa batte 1-0 in trasferta l’Adriese grazie al gol di Franciosi, ed eguaglia il suo miglior piazzamento di sempre vincendo i playoff del girone C di Serie D. Per mister Andreucci, è il quarto successo di fila negli spareggi promozione. Per il Campodarsego, in una data simbolo che ricorda, un anno fa esatto, la conquista della Coppa Italia Serie D, un bellissimo traguardo per chiudere al meglio la stagione 2018/2019.

Una gara vinta con intelligenza tattica, pazienza e solidità: pur concedendo ai padroni di casa a volte l’iniziativa, il Campodarsego non sbanda, si difende con ordine e, quando è ora di colpire, accelera. Nonostante l’avvio sprint dei padroni di casa, un palo dopo pochi secondi colpito da Marangon, partito però in posizione di fuorigioco, e un destro di Tomasini, parato senza problemi da Cazzaro, il primo tempo parte in maniera molto bloccata e tattica. Adriese e Campodarsego si fronteggiano cercando di non aprire varchi, manovrando palla a terra e cercando la profondità di tanto in tanto. I biancorossi protestano, al 23′, per una trattenuta in area su Vuthaj non sanzionata, e pochi secondi dopo lo stesso attaccante gira verso la porta di testa, ma la palla sfila a lato di poco. L’Adriese avanza a fiammate, ma raramente si rende davvero pericolosa. Al 34′, alla prima vera occasione, il Campodarsego invece passa in vantaggio, quando Vuthaj recupera un gran pallone al limite, calcia e induce all’errore Milan: il pallone passa sotto il braccio del portiere, colpisce il palo e danza sulla linea di porta, dove Franciosi è il più veloce di tutti ad arrivare e insaccare.
Si va all’intervallo sullo 0-1, ad inizio ripresa la prima chance è dei padroni di casa: al 5′ Aliù vola verso la porta e prova ad allungarsi la sfera sull’uscita di Cazzaro, bravissimo però a fermarlo intercettando la sfera a mano aperta. La squadra di casa comincia a spingere: al 15′, dopo un paio di rimpalli in area, Buratto calcia a pelo d’erba e colpisce la base del palo alla sinistra di Cazzaro, mentre al 19′ il Campodarsego risponde e va vicino al bis, quando sul corner di Michelotto svetta Seno, dimenticato sul secondo palo, ma mette a lato. Al 22’altro brivido: Aliù scatta alle spalle della difesa, converge e calcia col mancino, ma la sua parabola colpisce in pieno il palo lontano. Nonostante i cambi e una formazione a trazione anteriore, la supremazia territoriale dei rodigini non produce un forcing altrettanto efficace nell’area biancorossa: il Campodarsego si difende con ordine, legittimando la solidità della sua linea difensiva e gli interventi puntuali del suo portiere. Il finale, e gli 8 interminabili minuti di recupero, sono l’attesa che precede la festa: al triplice fischio il Campodarsego trionfa, per la seconda volta parlano biancorosso i playoff di serie D.

ADRIESE-CAMPODARSEGO 0-1
ADRIESE: Milan, Anostini, Busetto (12′ st Buratto), Boscolo, Pagan (33′ st Santi), Scarparo, Tomasini (1′ st Boldrin), Delcarro, Aliù, Marangon (40′ st De Costanzo), Nicoloso (12′ st Boreggio).
A disposizione: Kerezovic, Calcagnotto, Meneghello, Bovolenta. 
Allenatore: M. Florindo.
CAMPODARSEGO: Cazzaro, Seno, Scandilori, Caporali, Dario (45’st Colman Castro), Leonarduzzi, Michelotto (40′ st Zane), Trento (49′ st Nnodim), Vuthaj, Franciosi (24′ st Raimondi), Scapin.
A disposizione: Voltan, Giorgi, Santinon, Barison, Recedive.
Allenatore: A. Andreucci.
Arbitro: Ancora di Roma 1 (Torri-Pilla).
Reti: 34′ pt Franciosi.
Note: ammoniti Michelotto, Scarparo, Boreggio, Vuthaj, Leonarduzzi. Calci d’angolo 3-3. Spettatori 500 circa. Recupero 1′ e 8′.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy