Padova, Sogliano contro i gironi: “Sono senza senso in tempi di pandemia”

Sean Sogliano, ds del Padova, ha criticato la composizione dei gironi, commentando i calendari (“La successione degli impegni conta poco, in fondo dobbiamo affrontarle tutte”) sulle colonne del Corriere Veneto: «Qualcuno dovrebbe spiegare perché in tempi di covid e di pandemia dobbiamo andare a giocare ad Arezzo e non a Bergamo. Che senso ha? Trovo veramente assurdo non aver stabilito un criterio geografico che tenga conto della situazione di difficoltà che tutti noi stiamo vivendo. Ci sono partite che saltano a causa del coronavirus, facciamo tamponi in continuazione e siamo tutti determinati a vivere il meglio possibile in un’epoca complicata. Ci aspettati una divisione diversa dei gironi in questa situazione».

Il Padova saluta Rondanini: andrà in un’altra squadra del girone B

 

Tre attaccanti che stanno facendo impazzire il mercato di C, il Padova sta alla finestra

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy