Serie C, girone B: classifica cortissima, nel turno infrasettimanale possono cambiare le gerarchie. Padova chiamato al riscatto, Vicenza con gli amici dell’Arzignano

Una classifica cortissima che stasera potrebbe essere rivoluzionata nel turno infrasettimanale. Nelle parti alte del Girone B sono cinque i team raccolti nel giro di tre punti: il Padova capolista a quota 22, il Vicenza una lunghezza più giù, il Carpi un altro gradino più sotto. E, a un altro punticino di distanza, la coppia Reggiana-Sudtirol. Ecco perché il turno infrasettimanale può eleggere una nuova capolista (se non di più). Tutto dipende dal Padova, reduce da due sconfitte di fila: contro la Sambenedettese i tre punti significherebbero ancora primo posto in solitaria (ascolta le parole di Sullo alla vigilia). Altrimenti è già pronto ad approfittarne il club berico, impegnato nel derby vicentino con l’Arzignano nello storico derby. Partita particolarmente sentita dal Presidente gialloceleste Lino Chilese che è anche socio e tifoso del Vicenza. Attenzione anche al Carpi, atteso da un altro derby, quello col Modena. Ecco tutte le partite:

Cesena-SüdTirol
Gubbio-Imolese
Virtus Verona-Ravenna
Feralpi Salò-Piacenza
Padova-Sambenedettese
Reggiana-Rimini
Arzignano-Vicenza
Carpi-Modena (domani)
Fano-Vis Pesaro (domani)
Fermana-Triestina (domani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy