Valanghe di insulti, chiuso il profilo del giovane portiere della Reggina

Valanghe di insulti, tanto da costringerlo a chiudere i propri profili social. La dura vita del portiere di calcio. I tifosi della Reggina non hanno perdonato al portiere Alessandro Plizzari i due errori consecutivi che sono costati la sconfitta con il Cittadella e la mancata vittoria a Vicenza. Sui social si sono scatenati con copiosi insulti che si sono rovesciati pure alla famiglia, tanto che il giovane portiere (anche della Under 21) ha dovuto disattivare il profilo Instagram dove era stato preso di mira in questa maniera ignobile. Non è stato per lui un 2020 positivo, dopo la retrocessione di Livorno. E domenica a Reggio Emilia non è escluso che tra i pali torni Guarna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy