Serie B

Reggina in bilico, debiti superiori a 10 milioni: la situazione

Reggina in bilico, debiti superiori a 10 milioni: la situazione - immagine 1

Il presidente Gallo cercherà di dilazionare i pagamenti, a rischio l'iscrizione per la prossima stagione

Redazione PadovaSport.TV

Potremmo assistere quest'estate a un nuovo ripescaggio in serie B? È possibile perché si stanno intensificando le voci sui grossi problemi finanziari della Reggina. Il club calabrese aveva puntato deciso alla serie A, obiettivo di quest'anno. Dopo una stagione molto travagliata sotto tutti gli aspetti, c'è da pensare al futuro: la società rimarrà in piedi nonostante i milioni di debiti, superiore ai 10, che gravano verso l’erario e fornitori? Non è ancora dato saperlo. Oggi La Gazzetta dello Sport, edizione Calabria/Sicilia, scrive del tentativo del presidente Gallo di dilazionare il debito in più rate, come la legge permette. La speranza, per i tifosi, è che nonostante il forte passivo, la società riesca a presentarsi ai nastri di partenza per il terzo anno di fila nella cadetteria. Viceversa, la squadra che perderà i playout potrebbe essere riammessa in serie B.

Catania. Decisamente più grave la situazione del Catania (serie C), a due giorni dal possibile fischio d’inizio con il Latina la prevendita dei biglietti è bloccata. L’allenatore e il direttore Pellegrino anche ieri hanno discusso con i calciatori per tenerli concentrati su un solo avvenimento: la partita. Sperando che si possa disputare. Dovesse arrivare l'esclusione, come abbiamo scritto, sarebbe davvero una bomba sull'intero girone C.

tutte le notizie di