Chievo, l’avvocato Malagnini: “Recupero con l’Empoli fissato martedì? Atto di poco rispetto nei confronti della Corte”

di Redazione PadovaSport.TV

La Lega di B ha deciso: Empoli-Chievo si giocherà alle 16 di martedì prossimo. Atto di forza con l’intenzione di completare i recuperi prima delle ultime quattro giornate di stagione regolare, per poi tuffarsi la cadetteria in un mese di maggio compresso all’estremo coi playoff che non dovranno andare oltre il 27 e l’obbligo quindi di consegnare i calciatori alle nazionali. L’incontro era in programma per il 5 aprile, ma i toscani non si presentarono su disposizione della Asl di competenza avendo una ventina di componenti del gruppo squadra positivi al Covid-19. I veneti si erano presentati al campo ma il giudice sportivo ha disposto che la gara fosse giocata e che all’Empoli non fossero inflitte penalizzazioni.

Il legale del Chievo

Per Ruggiero Malagnini, storico legale della società clivense si tratta di “un’iniziativa senza precedenti”: il presidente della Lega B ha fissato la partita nonostante penda ancora il ricorso proposto dal Chievo. “Lo leggo come un atto di poco rispetto nei confronti della Corte” ha detto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy