Grassani fa ridurre la squalifica a Pavoletti

di Redazione PadovaSport.TV

Un’altra vittoria dell’avvocato Grassani, il legale che ha lavorato con il Padova agli ultimi spinosi casi legati alla giustizia sportiva. Ecco la nota del Sassuolo, relativa alla riduzione della squalifica per doping all’attaccante Pavoletti:

Il Sassuolo Calcio comunica che, all’esito della riunione odierna, alla quale hanno partecipato il calciatore Leonardo Pavoletti, assitito dal legale del Club, Avv. Mattia Grassani, nonchè il Direttore Generale, Nereo Bonato, ed il responsabile sanitario, Dott. Donato Rutigliano, il Tribunale Nazionale Antidoping (T.N.A.) c/o C.O.N.I. ha inflitto all’atleta la squalifica di giorni 40, da cui deve essere detratto il periodo di sospensione già scontato. Conseguentemente, lo stop scadrà il 23 Febbraio prossimo compreso, consentendo, così, al Sig. Pavoletti di essere disponibile nella gara di campionato con l’Ascoli del 26 Febbraio 2013. La richiesta formulata dalla Procura Antidoping nel corso del dibattimento, pari a 3 mesi di squalifica, è stata sensibilmente ridotta dal Tribunale Antidoping in ragione del riconoscimento dell’assoluta estraneità del giocatore da pratiche dopanti finalizzate all’alterazione delle prestazioni, dalla assenza di qualsivoglia volontà dello stesso di migliorare le capacità agonistiche, dalla quantità infinitesimale della sostanza rilevata nel campione perelevato e dalla totale buona fede, trasparenza e correttezza dimostrate dal calciatore nell’intera vicenda, imputabile ad una controversa interpretazione della normativa antidoping.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy