Il prossimo avversario del Padova: Modena

di Redazione PadovaSport.TV

Il prossimo avversario del Padova è il Modena di mister Marcolin. I canarini provengono da una brutta sconfitta ad Empoli, dove hanno subito 4 reti che evidenziano i problemi di formazione dei giallo blu. Giocando con la difesa a tre, fanno fatica con i due esterni a supportare la manovra offensiva, lasciando in questo modo dei buchi sulla trequarti, dove i centrocampisti avversari, una volta recuperata la palla, possono ripartire velocemente. Tra le fila del Modena ci sono numerosi ex tra i quali Ardemagni Osuji e Lazarevic. Ardemagni e Lazarevic sono i protagonisti delle partite del Modena fino ad ora disputate ed è molto probabile il loro impiego contro i biancoscudati. Conosciamo bene Matteo, è molto generoso, difende palla e la scarica ai compagni, in area di rigore è abile nelle palle alte. Dejan invece ha un dribbling davvero micidiale, gli manca forse un po’ la personalità di concludere a rete, ha il difetto di sbagliare spesso l’ultimo tocco, in ogni caso va marcato stretto perché è rapidissimo a spostare la palla e a tagliare fuori gli avversari. Ad affiancare Ardemagni ci potrebbe essere Juan Surraco, attaccante di movimento e rapido nel dribbling. A centrocampo ci pensa l’ex Cittadella, Dalla Bona, a fare il regista della manovra.

Ecco dunque la probabile formazione: Modena (3-4-3) 1 Colombi; 25 Gozzi, 28 Zoboli, 13 Perna; 4 Nardini, 21 Dalla Bona , 8 Signori, 31 Pagano; 32 Lazarevic, 9 Ardemagni, 30 Surraco.

DIFFICOLTÀ DELL’AVVERSARIO SECONDO PADOVASPORT: 3***/5***** Avversario alla portata dei nostri ragazzi, con tanta grinta possiamo portare a casa l’intera posta in palio! Forza biancoscudati!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy