L’avversario del Padova: Pro Vercelli

di Redazione PadovaSport.TV

L’avversario del Padova è la Pro Vercelli di mister Camolese. Squadra che nonostante i pochi punti fino ad ora conquistati, ha tanta voglia di emergere. In settimana è stato cambiato l’allenatore, a Braghin è subentrato Camolese. Le insidie principali della Pro Vercelli sono rappresentate da Tiribocchi e da Caridi. Il primo lo conosciamo benissimo, vista la sua esperienza in serie A e in serie B, sa difendere palla e sotto porta potrebbe essere una spina nel fianco della nostra retroguardia, il secondo agisce tra le linee e anche se non ha il vizio del gol è abile a smarcarsi e a fornire palloni interessanti per l’inserimento dei centrocampisti e degli attaccanti. C’è da dire che il Tir non è al top della condizione quindi la sua presenza sarà in dubbio fino alla fine. Oltre a questi giocatori esperti, ci sono una serie di giovani con tanta voglia di mettersi in mostra, come l’ex primavera della Juventus Gabriel Applet Pires, un centrocampista moderno, rapido ed elegante nella conclusione. In difesa un altro baby bianconero si sta distinguendo, stiamo parlando di Masi, andato a segno nel pareggio contro la Virtus Lanciano di domenica scorsa. Oggi più che i nomi in campo, la differenza potrebbe farla l’ambiente che aspetta i giocatori piemontesi, è la prima partita nello stadio di casa: il Piola, reso agibile dopo i lavori di ristrutturazione.

Ecco dunque la probabile formazione: PRO VERCELLI (4-4-2): Valentini; Bencivenga, Ranellucci, Masi, Scaglia; Germano, Appelt, Rosso, Casoli; Caridi, Tiribocchi.

DIFFICOLTÀ DELL’AVVERSARIO SECONDO PADOVASPORT: 2**5***** È un avversario alla portata dei nostri ragazzi, non è una squadra da sottovalutare visto l’entusiasmo di giocare finalmente nel proprio stadio a Vercelli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy