Nuovo protocollo sanitario, stadio per sole 300 persone: ecco chi può entrare

Nuovo protocollo sanitario, stadio per sole 300 persone: ecco chi può entrare

di Redazione PadovaSport.TV

La zona stadio divisa in tre parti (area tecnica, spalti, esterno), niente tifosi, 300 persone in totale ammesse all’interno dell’impianto. E’ questa una parte fondamentale del nuovo protocollo per la ripresa dei campionati che la FIGC ha inviato al Ministro dello Sport Spadafora. Oltre agli arrivi scaglionati allo stadio (gli arbitri 1 ora e 45 minuti prima, la squadra ospite 1 ora e 40 e la squadra di casa 1 ora e mezza prima del fischio d’inizio), un punto fondamentale riguarda gli ingressi consentiti per le partite, come spiegato da SkySport. Quindi, calciatori a parte, chi sono le 300 persone che potranno essere all’interno degli stadi del calcio post-Covid?

I GIOCATORI E LE PANCHINE – 22 titolari, 24 riserve, 30 persone ammesse in panchina, 4 match analyst.

DELEGAZIONI – 8 componenti della società ospitante, 4 della società ospite.

ARBITRI – 4 ufficiali di gara, 3 VAR

STAFF MEDICO – 12 persone in totale.

PRESIDIO IGIENICO – 6 operatori dei servizi di pulizia.

PERSONALE DI SICUREZZA – 15 agenti forze dell’ordine e Polizia Municipale, 25 DGE e steward, 4 vigili del fuoco, 1 RSPP (Responsabile del servizio di prevenzione e protezione).

RACCATTAPALLE – 6 in totale, tutti maggiorenni.

MATCH ORGANIZATION – 2 Delegati Lega, 2 addetti Antidoping.

OPERATORI TECNICI – 10 giornalisti, 10 fotografi, 65 componenti produzione TV, 20 licenziatari TV, 8 Green Keeper, 10 componenti personale di servizio, 5 operatori LED.

 

>>Gli orologi del momento, guarda le super offerte su Amazon! Clicca qui<<

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy