Tommasi (AIC) sulla questione stipendi: “In Lega Pro molti calciatori pagano l’affitto e mantengono la famiglia, non sono le cifre che uno immagina”

di Redazione PadovaSport.TV

“Più della metà dei giocatori di Lega Pro, senza dimenticare la serie D, con lo stipendio paga l’affitto o i mutui e mantiene la famiglia. Non sono le cifre che uno immagina. C’è poi una parte alta dei professionisti e lì il tema è la patrimonializzazione di gestione delle società di Serie A. I giocatori sono già sulla lunghezza d’onda di capire come si possa sostenere il sistema e come andare incontro alle società, dipenderà molto dal fatto se si tornerà in campo o no. La cassa integrazione su cui lavoriamo riguarda i giocatori con i redditi più bassi, con il minimo contrattuale”. Così Damiano Tommasi, presidente AIC, – intervenendo su Radio 1: proprio questa mattina la Lega Pro ha deciso di presentare una proposta all’AIC per la decurtazione di parte degli stipendi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy