Veneto e Covid, Zaia fa il punto: “Le terapie intensive crescono meno rispetto a marzo, ma salgono i ricoveri”

di Redazione PadovaSport.TV

Luca Zaia anche oggi ha diramato il bolettino con i dati sulla Regione relativi ai contagi da Covid-19. Il governatore ha già annunciato una nuova ordinanza restrittiva per i veneti entro lunedì prossimo, l’ordinanza è già pronta, ha affermato in diretta, ma il presidente aspetta il fine settimana per capire se il Governo adotterà nuove misure a livello nazionale ed evitare, quindi, di stabilire regole che potrebbero collidere con quelle di Roma. Se guardiamo marzo il 13 marzo avevamo 111 terapie intensive (il 29 marzo 356 i pazienti in terapia intensiva), oggi vediamo che le terapie intensive (70 ad oggi) hanno una curva di crescita decisamente meno incisiva rispetto alla prima infezione di marzo, va su piano piano, se non cambia il ritmo. La curva crescerà lentamente, ma pesano in maniera importante i ricoveri (600 ad oggi)».

Leggi anche >> Mancini e la vignetta “negazionista”, imbarazzo in Federcalcio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy