Coronavirus, Boscolo Meneguolo: “Decisione giusta a tutela della salute di tesserati e tifosi”. E Zaia ferma lo sport (almeno) fino al primo marzo

Coronavirus, Boscolo Meneguolo: “Decisione giusta a tutela della salute di tesserati e tifosi”. E Zaia ferma lo sport (almeno) fino al primo marzo

di Redazione PadovaSport.TV

“Prendiamo atto della decisione comunicata oggi di sospendere le gare della nostra prima squadra e di tutte le squadre giovanili. Una decisione non semplice ma che avrà tutto il nostro appoggio, a tutela della salute dei tesserati e dei nostri tifosi. A loro e alle loro famiglie auguriamo una buona domenica”, così il presidente del Padova Daniele Boscolo Meneguolo sulla decisione di fermare lo sport in Veneto (con rinvio del match in programma oggi tra Arzignano e Padova). Intanto il governatore del Veneto Luca Zaia ha fatto sapere: “Abbiamo firmato con il ministro Speranza l’ordinanza con la quale vengono bloccate, Carnevale di Venezia compreso, tutte le manifestazioni pubbliche, private, la chiusura delle scuole e dei musei fino al primo di marzo”. Il Padova dovrebbe tornare in campo mercoledì sera nel turno infrasettimanale a Ravenna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy