Agonismo e promozione dell’atletica: sarà un grande Meeting. Tutti i dettagli

Agonismo e promozione dell’atletica: sarà un grande Meeting. Tutti i dettagli

Commenta per primo!

Katerina Stefanidi, Mariya Kuchina, Yusneysi Santiusti, Amel Tuka. Sono solo alcune delle stelle che prenderanno parte al XXXI Meeting di Atletica a Padova, che si disputerà domenica 16 luglio allo Stadio Euganeo (dovrebbe essere l’ultima edizione in questa sede, poi via al “trasloco” nel rinnovato Colbachini). C’è aria di Londra, inevitabilmente, a tre settimane di distanza dai Mondiali nella capitale del Regno Unito: il Meeting di Assindustria rinnova dunque la sua fama di scrigno dell’atletica mondiale. Ha messo in luce negli anni perle come Pietro Mennea, Fiona May, Stefka Kostadinova e Yelena Isinbayeva, Sergey Bubka con il suo record di 6,12 con l’asta. E si ripeterà quest’anno ospitando star come la greca Stefanidi (oro a Rio) o l’oro iridato Kuchina. Se ne è parlato questa mattina a Palazzo Santo Stefano (riportiamo qui sotto la conferenza stampa integrale), alla presenza del Presidente della Provincia Enoch Soranzo, del numero uno di Assindustria Sport Leopoldo Destro e del presidente del Coni Veneto Gianfranco Bardelle. Non solo agonismo: è prevista infatti anche una vetrina importante per i settori giovanili delle società della provincia, che sfileranno in apertura del Meeting, e uno spazio offerto ai migliori cadetti under 15 e 23 del territorio, chiamati a confrontarsi sui 100 e sui 200 metri all’interno della manifestazione. Fitto anche il programma pre gare, per quattro intense ore di spettacolo senza soluzione di continuità (non mancheranno le categorie paralimpiche, con collaborazione con la Fispes). Poi intrattenimento, spettacoli musicali e molto altro. L’ingresso come sempre sarà gratuito: davvero un appuntamento da non perdere.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy