Nuoto, anche il padovano Dotto a Rio: con un record clamoroso

Nuoto, anche il padovano Dotto a Rio: con un record clamoroso

Un altro padovano conquista il pass per le Olimpiadi brasiliane di quest’estate. Durante gli Assoluti di nuoto a Riccione, ieri, Luca Dotto nella prima frazione della 4×100 stile libero con la cuffia della Forestale ha piazzato un clamoroso 47’96, rompendo il muro dei 48 secondi nella gara regina. Cancellato il record “gommato” di Magnini (48’’04) e oltre al record italiano, seconda prestazione stagionale al mondo insieme al campione del mondo cinese Ning Zetao e dietro a McEvoy (47’’04), migliore di sempre in tessuto. Dotto, 26 anni, è padovano di nascita ma vive a Roma.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy