Calcio e calcio a 5 femminile, ecco com’è finita la stagione delle biancoscudate

Calcio e calcio a 5 femminile, ecco com’è finita la stagione delle biancoscudate

di Miriam Palma

Un finale di stagione positivo quello del Calcio Padova Femminile che vede le sue squadre di calcio a 5 e calcio a 11 confermarsi nelle rispettive categorie. La squadra di calcio a 5, neopromossa nel campionato nazionale di serie A2, che ad inizio stagione puntava a confermarsi nella categoria, nell’ultima giornata di campionato vince lo scontro diretto contro il Montesilvano e ottiene un quarto posto da incorniciare. Risultato inaspettato che la dice lunga sull’ottimo lavoro svolto dallo staff tecnico e dalle atlete nel corso della stagione. “Siamo soddisfatti del risultato finale e di come le ragazze ci hanno seguito e hanno saputo far fronte all’intera stagione. Ci teniamo a ringraziare la società che ci ha permesso tutto questo” dichiara il trio Ercolin-Valso-Coletto che, visti i risultati raggiunti, è già stato riconfermato dalla società alla guida della squadra biancoscudata per la prossima stagione. Per il momento lo staff tecnico ha confermato la rosa per il prossimo anno, ma non nega la volontà di inserire qualche altro elemento per poter rendere la squadra ancora più competitiva.

Una musica diversa per la squadra di calcio a 11 che a causa della riforma dei campionati si vede esclusa dal campionato di serie B e per la posizione in classifica ottenuta lo scorso anno, quest’anno scivola in serie C. Ad inizio stagione erano alte le aspettative nei confronti della squadra biancoscudata, che sin dalle prime giornate però cade nella zona più bassa della classifica, da cui fa fatica a risalire. Con due giornate di anticipo il Calcio Padova Femminile a 11 riesce ad ottenere la salvezza, confermando la sua permanenza nel campionato di serie C anche per la prossima annata calcistica. “Una stagione condizionata da diversi infortuni che non hanno permesso alla squadra di esprimersi al meglio e di svolgere un campionato al massimo delle proprie potenzialità, siamo comunque contenti della salvezza raggiunta, cercheremo di fare meglio il prossimo anno” dichiara il direttore generale Massimo Mingardi. Guardando al futuro la società tiene d’occhio il mercato, ma conta di fare anche degli innesti dalla Primavera con l’obiettivo di fare un campionato ai vertici nella prossima stagione. Il Calcio Padova Femminile, che vanta un settore giovanile in continua crescita, dà la possibilità a nuove atlete di avvicinarsi a questo sport sabato 25 maggio presso lo stadio Appiani per un pomeriggio di divertimento a porte aperte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy