Hockey,domenica la Spring Cup Under 10 al Palaghiaccio 2001 Team

Hockey,domenica la Spring Cup Under 10 al Palaghiaccio 2001 Team

di Beatrice Barbiero

Si è concluso con successo il primo torneo Under 14 di hockey su ghiaccio “CCM Padova Cup”, svoltosi presso il Palaghiaccio 2001 Team, con la collaborazione di Alì S.p.A, sabato 6 e domenica 7 aprile 2019.

Cento atleti, sei squadre (Bolzano, Aosta, Fiemme, Asiago, Pieve-Cortina, Padova) e una grande partecipazione da parte di numerosi appassionati e curiosi hanno riempito il palaghiaccio nel week end dando vita ad una manifestazione apprezzata sia dal pubblico che dai numerosi partecipanti.
Un livello di assoluto valore, presenti infatti le compagini di Bolzano e Asiago, vincitrici dei due campionati maggiori in Austria ed in Italia e campioni d’Italia Under 15 (Asiago), con la possibilità per la prima volta per Padova di confrontarsi con la categoria: sono gli atleti che per primi hanno intrapreso il percorso dell’hockey su ghiaccio a Padova, e pian piano sta aumentando il numero degli atleti, e sta crescendo e migliorando il loro livello avvicinandosi sempre di più alle squadre “storiche” e specialiste del settore. La classifica finale ha visto prevalere la squadra di Asiago (in finale su Bolzano per 2 a 0), al terzo posto Aosta (vittoria su Pioeve per 8 a 1), al quinto posto i Padova Waves, al sesto il Fiemme.

Il torneo si è svolto in due fasi: inizialmente un girone in cui tutte le squadre si sono scontrate tra loro: Padova ha perso con Bolzano 8 a 0, con Asiago 10 a 2, con Aosta 5 a 2, con Pieve-Cortina 8 a 1 nonostante i valori molto simili, mentre ha vinto l’ultima partita con Fiemme per 5 a 2 classificandosi quinta. “Sono molto soddisfatto di come abbiamo affrontato il torneo” commenta il tecnico Jacopo Cancellieri “questa squadra negli anni è sempre arrivata ultima per distacco, ma pian piano stiamo crescendo e ci stiamo avvicinando alle grandi: era impensabile, quando abbiamo iniziato, giocare già a questo livello, ma ci stiamo riuscendo. Già ci siamo avvicinati alle prime del torneo, che sono le migliori in Italia: abbiamo perso, ma i gol di scarto sono pochi e abbiamo dimostrato un bel gioco, ci sono ancora dei valori distanti però i passi avanti sono tanti e visibili, e ci ha fatto capire che siamo pronti per affrontare l’Under 15 l’anno prossimo. Tra l’altro il torneo era dedicato alle annate 2005-2006, ma solo noi abbiamo inserito in rosa anche Under 11 all’ultimo anno (2007-2008). L’idea era quella di far respirare il ritmo della squadra maggiore ai più piccoli, per crescere ulteriormente, dimostrando che il bacino giovanile è attivo e sta crescendo a buonissimi livelli. In concomitanza con il torneo in casa, i nostri Under 9 si sono classificati secondi nel torneo Nocciolata ad Asiago, dimostrando anch’essi l’ottimo lavoro che si sta facendo”.

Un successo anche per i genitori degli atleti, coinvolti attivamente nell’organizzazione, creando parallelamente al torneo vero e proprio altre attività collaterali. Grande soddisfazione anche dal partner Alì S.p.A., che tornerà a sostenere lo sport giovanile e l’hockey su ghiaccio patavino nel prossimo torneo: domenica 14 aprile al Palaghiaccio 2001 Team, si svolgerà infatti la quinta edizione del torneo Under 10 “Spring Cup” (anni 2009-2010), penultimo appuntamento stagionale e secondo torneo organizzato dalla società patavina. Ultimo appuntamento dell’anno, per gli Under 9, sarà il torneo internazionale di Pasqua a Besançon, in Francia, con la partecipazione di 99 squadre.
Le convocazioni con le rappresentative regionali:
Diramate le convocazioni per le selezioni venete: nell’Under 13 (annata 2006) convocato per questo week-end Joshua Iori per disputare il Torneo delle Regioni a Canazei, capitanata dall’allenatore 2001 Team Jacopo Cancellieri, mentre al Palaonda di Bolzano nel torneo tra rappresentative femminili Under 16 parteciperanno Olivia Cambruzzi, Ginevra Iori, Lucrezia La Sala (portiere) ed Elena Tosatto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy