Volley padovano, i risultati del weekend. Eraclya Aduna e Vergati Eagles sanno solo vincere

Volley padovano, i risultati del weekend. Eraclya Aduna e Vergati Eagles sanno solo vincere

di Gianmarco Zandonà

Fine settimana nettamente positivo per le squadre padovane del mondo della pallavolo. Oltre al primo successo stagionale della Kioene Padova in Serie A1 contro la Castellana Grotte (3-1) è interessante osservare il girone C di Serie B maschile. Ben sei realtà  padovane si sfidano nel gruppo, in un susseguirsi di derby e spettacolo. In scioltezza le Eagles Vergati che liquidano il Treviso (3-0) mentre la giovane Kioene Padova batte per 3-1 il San Donà. Alla compagine del Monselice il derby in casa della neopromossa Aduna Casalserugo, senza concedere nessun set, mentre  è più combattuta la sfida tra Massanzago e Silvolley Trebaseleghe con la vittoria ospite per 3-2.

In Serie B2 femminile continua il cammino dell’Eagles Vergati Sarmeola, che sembra non sentire il ruolo da neopromosse. Le ragazze di coach Riato si impongono in trasferta a Villatora, vincendo il derby sulla Ju’sto Vispa al tie-break : è la terza vittoria consecutiva al quinto set che vale la quarta posizione in classifica a 6 punti. Non riesce ad ingranare la squadra di Fratte Santa Giustina in Colle, sconfitta per 3-1 e con soli 2 punti in graduatoria. Terzo successo di fila per le ragazze dell’Eraclya Aduna Padova che proseguono la loro marcia trionfale verso il ritorno immediato in B1. Dopo le vittorie al tie-break contro Chions e Fratte, l’imperativo era tornare a conquistare i tre punti e così è stato: 3-0 casalingo sulla Spaccio Occhiali Vision Codognè (strepitosa Volpin con 17 punti) e aggancio alla zona playoff. La vetta è distante solo due lunghezze e l’ambiente è carico e col morale alto per riconquistare la promozione. Questo il commento del tecnico Lorenzo Amaducci, a metà tra la soddisfazione e la necessità di tenere le ragazze sul pezzo: “Stasera era importante il risultato, ci servivano i tre punti e ce li siamo presi. La prestazione purtroppo è stata altalenante, siamo andati via in tutti e tre i parziali ma ci siamo fatti sempre riprendere dall’avversario. Ci era già successo nelle partite precedenti, è un aspetto su cui dobbiamo sicuramente lavorare nelle prossime settimane. Intanto comunque ci godiamo questa vittoria che ci proietta nelle zone alte della classifica”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy