Final Eight C5, Italian Coffee Petrarca batte Genova 5-2 e vola in semifinale

Final Eight C5, Italian Coffee Petrarca batte Genova 5-2 e vola in semifinale

di Redazione PadovaSport.TV

PORTIOLI FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE B

4° QUARTO DI FINALE:

CDM FUTSAL GENOVA – ITALIAN COFFEE PETRARCA PADOVA 2-5 ( 1-3 pt)

GENOVA: Pozzo, Lombardo, Foti, De Jesus, Piccarreta, Offidani, Ricchini, Mannone, Luan Costa, Solano, Sacco, Mazzariol. All. Lombardo

PETRARCA: Bastini, Ortega, Basso, Terenzi, Arnaldo, Turiaco, Cleber, Maina, Foglia, Chinchio, Marchese, Gastaldello. All. Giampaolo

MARCATORI: 2’00 Maina (P); 4’02 Terenzi (P); 8’49 Foti (G); 15’24 Foglia (P); 35’12 Ortega (P); 38’03 Ricchini (G), 39’31 Cleber (P).

AMMONITI: Arnaldo (P), Terenzi (P), Foti (G)

ESPULSI: Offidani (G) per doppia ammonizione

ARBITRI: Michele Iannone (Nocera Inferiore), Davide Plutino (Foggia) CRONO: Gianmarco Laggia (Mestre)

PADOVA – L’Italian Coffee Petrarca conquista la semifinale della Portioli Transfer Final Eight di Coppa Italia di serie B superando l’ostico CDM Genova per 2-5.

Genova subito pericoloso con Mazzariol, con due conclusioni velenose nei primi due minuti di gioco. Passano pochi secondi e da un angolo di Arnaldo ecco la zampata di Maina che vale l’1-0 per i padovani. Al 4° minuto, dopo un paio di pericoli per Chinchio, arriva il secondo gol padovano con Terenzi, che da due passi batte l’incerto Pozzo. Gli uomini di Lombardo si fanno sotto e al 9’ accorciano le distanze con un missile di Foti in contropiede, poi Ortega di testa cinque minuti dopo trova una gran parata dell’estremo difensore ligure. Il 3-1 per l’Italian Coffee è siglato dal bomber Foglia, lesto a sfruttare l’assist di Arnaldo dalla sinistra. Solano un minuto dopo sfiora il gol ma Chinchio dice ancora di no, il Petrarca raggiunge il sesto fallo e il tiro libero del numero 11 iberico del Genova si spegne a lato. Gli ospiti provano ad accorciare le distanze in chiusura di primo tempo ma il risultato non cambia: si va al riposo sull’1-3.

Il CDM Genova prova a tenere il ritmo dei padroni di casa ma Cleber e compagni controllano bene la gara rischiando davvero poco. Al 31’ splendida finta di Foglia e grande intervento di Pozzo sul bomber italo brasiliano del Petrarca. I liguri provano il tutto per tutto, Offidani si fa cacciare per un brutto fallo su Ortega che gli vale la seconda ammonizione, ed è proprio l’ex Montesilvano a siglare il gol dell’1-4. Nei minuti finali la truppa di Giampaolo subisce il gol del 2-4 da Ricchini, sbaglia un libero con Maina ma non fallisce il secondo con capitan Cleber. I ragazzi di mister Giampaolo possono così festeggiare l’ennesimo successo stagionale e possono già guardare con fiducia alla semifinale di domani alle 20.30 contro il Futsal Cobà.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy